GIN BAR

Perchè un gin bar?

DittaArtigianale caffetteria/Gin Bar nei suoi 2 shop offre una delle più grandi collezioni di gin in Italia. Il bar propone oltre 150 gins e 12 toniche diverse,includendo il nostro signature gin,''Peter in Florence'' ,creato nella Gin lab distilley di Pelago (tra le colline fiorentine).

I ''Gin lovers'' possono assaporare oltre 1.800 possibili combinazioni di Gin and tonic, Dai brand internazionali più famosi agli small-batch delle distillerie piu piccole.Il menù include una lista di nuovi drink a base di gin, altre creazioni e i classici tanto amati.



PETER IN FLORENCE è un London Dry Gin realizzato completamente in Toscana grazie all’utilizzo del primo alambicco carterhead presente in Italia, riprodotto fedelmente seguendo il del progetto originale del 1831.

Il risultato è un elegante mix di 14 botaniche, con particolare risalto al fiore di Iris, simbolo della città di Firenze fin dal IX secolo da sempre sinonimo di eleganza e purezza, e al ginepro, pianta caratteristica delle colline fiorentine.



Peter in Florence è un gin che rispetta tutte le regole london dry, sia in fase di produzione che in fase di degustazione. Al naso, colpisce subito il suo profumo inebriante che ci riporta subito in toscana, caratterizzato dalla sua coinvolgente parte floreale, colorata da petali di iris, rosmarino, lavanda e cardamomo, rinfrescata a momenti dalle sue rotonde note agrumate di coriandolo, bergamotto e limone. Il tutto accompagnato dall'inizio alla fine dal caratteristico ''ginepro communis'' tipico della toscana. In bocca, la sua bassa percezione alcolica non dimostra affatto i sui 43% di volumi alcolici, facendo così distinguere le sue caretteristiche principali dettate dalle rotonde note di ginepro in ingresso e da quelle floreali nella nella seconda parte, con in testa la radice di iris. Il tutto rinfrancato dalle fresche parti agrumate di bergamotto e limone piacevolmente pizzicate dai grani del paradiso e cassia. Il suo ''after taste'' è molto lungo e inebriante con un trionfo al ginepro che ritorna, richiede una altro assaggio!